Crea sito

Putin: “adesso basta la Francia ha versato troppo sangue, sganceremo la bomba atomica e distruggeremo i terroristi

Dopo la strage delle ultime ore avvenuta a Nizza, che hanno visto molte vite spezzarsi per mano dei terroristi, e la popolazione piombare nel terrore, ha parlato il presidente russo, Vladimir Putin, con parole molto dure e accese. Sicuramente tutti sono a conoscenza dell’impegno preso, non solo a parole, da parte di Putin, e di tutta la Russia quindi, contro l’ISIS, il sedicente stato islamico, che morte e distruzione sta seminando in medio oriente, e in tutta Europa tramite gli attentati. Così Putin, molto indignato, ha rilasciato, in una conferenza stampa parole molto dure e importanti.

Sarebbe stupido e controproducente ignorare una minaccia come quella dell’ISIS. Sono stanco di sentire di attentati, e di vedere continuamente in tv morti a causa del terrorismo. Così” ha continuato Putin “anche la Russia, visto il suo impegno costante in Siria contro la minaccia terroristica, è considerata un obiettivo sensibile, ma non ci lasceremo spaventare. Prometto che, se necessario, contro questi pazzi estremisti, useremo la bomba atomica, siamo pronti a sganciarla, OGGI STESSO.

La Francia ha versato fin troppo sangue, troppe lacrime hanno bagnato i volti dei nostri fratelli, questa minaccia va fermata e la fermerò oggi stesso.